Caterina Crepax


Caterina Crepax nasce a Milano nel 1964. Si laurea in Progettazione Architettonica al Politecnico di Milano e lavora come architetto d’interni svolgendo attività parallele nel campo della grafica e d’ allestimento di spazi espositivi. Figlia del noto disegnatore di fumetti Guido Crepax, creatore della mitica Valentina, ne eredita la passione per il disegno ma soprattutto l’abilità manuale e la fantasia nel trasformare un semplice foglio di carta bianca in una fantastica costruzione tridimensionale.

Il suo rapporto con la carta è un indissolubile filo che dall’infanzia la porta, oggi, ad affacciarsi sul composito e sorprendente panorama dell’arte contemporanea.

Ama l’ironico gioco della metamorfosi, della trasformazione dei materiali cartacei di uso comune, che tramite tagli, pieghe, arricciature, plissettature, sbuffi e intarsi danno vita a magiche sculture di carta fragili e aggressive, che prendono spesso ispirazione dal mondo animale o vegetale o da elementi di decorazione architettonica, quasi crisalidi svuotate di un corpo del quale conservano la memoria.


www.caterinacrepax.it



Arkè - Galleria d'Arte Moderna e Contemporanea - San Marco 3211 - Venezia 30124 - tel-fax 0415224372 - cell 347.7158548 - email: [email protected] - facebook

Privacy Policy - Cookie Policyweb: Luca De Luigi