Naomi Ferrantin


 

Dicembre 2019

Breve autobiografia

…nell’occasione un po’ particolare e significativa della mia prima mostra personale, battesimo e banco di prova…


Sono nata ad Alba (CN) nel 1978. La passione per il disegno e la pittura credo di averla avuta sempre vedendo mio padre, restauratore e appassionato d’arte, lavorare nel suo laboratorio imparandone le tecniche e i segreti… Fin da bambina ho cominciato a lavorare aiutandolo come decoratrice di mobili e poi come ritrattista su commissione. Diplomata al Liceo Artistico di Este, indirizzo ceramica, ho voluto cercare nuove esperienze che mi potessero portare sempre di più a diverse ricerche nel campo della decorazione, del disegno e del colore. La mia prima esperienza lavorativa fu come decoratrice per una impresa che realizzava locali a tema, poi per una azienda storica Estense di ceramica artistica, infine come progettista di linee di produzione e decorazioni. Nel tempo però, sentivo che il disegno,e il colore non dovevano rimanere semplici elementi decorativi. Sentivo la necessità di far si che essi diventassero sempre più lo strumento tramite il quale potevo prendere possesso della realtà che mi circondava,e rendere oggettiva una immagine. Via via,mi emozionava il vedere come riuscivo a personalizzare con pochi segni la mia visione, e di rendere i suoi contrappunti chiaroscurali sulla “bianca” superficie di un foglio. Allo stesso tempo, scaturiva in me, la necessità di ricercare la dinamicità cromatica della forma con il colore attraverso i toni e la sua complementarietà. Infine dare all’opera un carattere sgargiante, ingenuo, infantile, anti-artistico, donando al quadro una costruzione che irradiasse le emozioni. Sono le emozioni che diventano colore.

Naomi Ferrantin
February 2019

 

- note biografiche



Arkè - Galleria d'Arte Moderna e Contemporanea - San Marco 3211 - Venezia 30124 - tel-fax 0415224372 - cell 347.7158548 - email: [email protected] - facebook

Privacy Policy - Cookie Policyweb: Luca De Luigi